Lockerz: Youtube, Amazon e Marketing Virale.


Dopo aver spiegato cos’è e come funziona Lockerz nella prima parte di questa “indagine”, cominciamo a valutare la credibilità del sito.

Siamo sicuri che quanto esposto nell’articolo precedente sia sufficiente a garantire che Lockerz non sia un sito diverso da quello che sembra? Anzitutto analizziamo i due elementi che sul web sembrano dare credibilità al sito, cioè Youtube e Amazon.

Lockerz e Youtube

Ebbene già a naso si può intuire che un filmato su Youtube non dice nulla sulla veridicità dello stesso e se qualcuno ha mai sentito parlare di Viral Marketing allora i dubbi crescono. Ma cos’è il Viral Marketing? Semplicemente è una strategia di marketing che traspone il vecchio metodo del “passa parola” sul web. Si cerca in questo modo di fare pubblicità “trasversale” senza che l’utente si renda conto di diventare lui stesso veicolo del messaggio pubblicitario. Ebbene un sito americano, osservando attentamente alcuni video su Youtube, avrebbe notato su uno dei pacchi il nome del fortunato utente che lo avrebbe ricevuto (http://www.elakiri.com/forum/showthread.php?t=263955).

Una semplice indagine condotta sul web avrebbe poi ricollegato il nome di questo “utente” a quello di un impiegato di un’azienda di Los Angeles (http://www.fanscape.com) specializzata nel marketing Virale. Certo, questa non è una prova definitiva, in fondo non è detto che un esperto di Viral Marketing non possa partecipare a certe iniziative e soprattutto che non sia così sveglio da occultare il suo nome in un video. Si tratta però di un segnale, un indizio che deve far riflettere anche alla luce del modo in cui Lockerz si fa pubblicità: con il passa parola sui blog, sui forum, e qualunque altra piattaforma web vi venga in mente. E allora perché non sospettare che anche i video siano una semplice e,”quasi” ben riuscita, pubblicità virale?

Lockerz e Amazon

Passiamo alla supposta connessione con Amazon: ufficialmente non esiste. Al momento non esiste nessuna evidenza ufficialmente dichiarata da nessuna delle due parti circa il legame tra le due aziende e non sono stato in grado di trovare nulla. Sembrerebbe che questa convinzione sia dovuta ad una serie di circostanze che lasciano intendere che possa esserci in effetti qualcosa, ma senza una dichiarazione ufficiale non vale nulla. Le circostanze che sembrano collegare Lockerz a Amazon.com sono le seguenti:

E’meglio quindi non affidare il proprio giudizio semplicemente a quanti, in forma testuale e video, ne decantano le lodi. Lockerz usa la pubblicità Virale e questo pone il dubbio su tutte le fonti che troviamo sul web.

Fine del secondo articolo su Lockerz. Ci vediamo all’ultima parte della nostra “indagine”.

Informazioni tratte sempre da Webbando.com

Questa voce è stata pubblicata in Website e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...