Rendiamo raggiungibile in rete il nostro server casalingo


Siccome ho collegato i pannelli solari al Raspberry Pi e aver messo i dati online, il fatto che questi siano disponibili solo in rete locale è utile per non dovermi alzare dal divano quando voglio vedere quanto producono (oltre che per gli sviluppi futuri del progetto).
Tuttavia a volte potrebbe far comodo (soprattutto a mio papà) di voler vedere questi dati anche lontano da casa… ecco quindi la guida che risponde a questa necessità!
Nota: ovviamente è applicabile su qualsiasi server casalingo o PC che avete!

Io ho seguito questa guida di ChimeraRevo, che siccome è molto ben fatta non vi sto a ricopiare, vi riassumo però i passaggi che ho fatto io per configurare il mio.

La procedura è piuttosto semplice: per prima cosa dovete iscrivevi a No-ip, e registrare il vostro dominio.
Successivamente accedete al vostro router di casa (digitando su un browser 192.168.1.1), andate sulla scheda relativa a DDNS e configuratelo coi valori messi durante la registrazione.
Per ultima cosa andiamo sulla scheda Virtual Server (la mia è sotto Forwarding, ho un Tp-Link WD-8980) e aggiungete un Server con l’ip locale che ha il vostro server.
In questo modo penserà il router ad aggiornare l’indirizzo web del nostro server, quando esso cambierà in seguito a disconnessioni.
Beh semplice no? 😉
Vi ricordo che con No-IP potrete configurare fino a 3 host gratuitamente.

Metodo alternativo

Dopo esservi registrati su No-ip, installate il client DUC sul server:
$ wget https://www.noip.com/client/linux/noip-duc-linux.tar.gz
$ tar xvzf noip-duc-linux.tar.gz
$ cd noip-2.1.9-1/
$ make
# make install

Note per utenti Fastweb

Fastweb ha una gestione diversa della rete, per cui l’unico modo per raggiungere il vostro server è richiedere l’Ip pubblico a Fastweb (io l’ho fatto tramite i canali social… velocissimo!).
Una volta richiesto l’ip assegnatovi è statico quindi in realtà non avreste neanche bisogno di utilizzare No-Ip, anche se… volete mettere quanto più facile è ricordare un nome rispetto a un indirizzo?!

Questa voce è stata pubblicata in Arch Linux, raspberry pi e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...