Automount delle condivisioni di rete su Arch Linux


Avendo abilitato la condivisione via NFS nel mio media center,
volevo un modo per montare all’occorrenza la condivisione e smontarla quando non veniva più utilizzata.
Per fare questo si può utilizzare sia Systemd, sia Autofs, vediamo come fare.

Autofs

NOTA: questa guida presuppone usiate NFS e che sia già configurato e funzionante sul vostro sistema.
# pacman -S autofs
# systemctl enable autofs

e configuriamolo come segue:
# mkdir /media/
# mkdir /media/NAS/
# nano /etc/autofs/auto.master

e modifichiamo la seguente riga:
/media/net -hosts --timeout 60
aggiungiamo la seguente riga al file /etc/nsswitch.conf
automount: files
e aggiungiamo l’ip del server al file /etc/hosts:
ip hostname
infine avviamo autofs
# systemctl start autofs.

Ora potremmo accederci, basta digitare da terminale
cd /media/net/hostname/, o creare un collegamento ad esso dal proprio file manager.
Nota: se non la vedete nel file manager è normale se non è mai stata utilizzata, poichè viene montata solo “al bisogno”.
Con questo avrete accesso alla vostra partizione nfs sul nas in modo automatico; se qualcuno volesse utilizzare autofs anche per montare partizioni, chiavette e quant’altro, vi consiglio di spulciarvi il wiki di Arch, come sempre molto ben fatto! 😉

Systemd Automount

servername:/srv/nfs4/ /media/NAS/ nfs noauto,x-systemd.automount,x-systemd.device-timeout=10,timeo=14,x-systemd.idle-timeout=1min 0 0
Dove:

  1. L’opzione ‘noauto’ non monterà la condivisione NFS finchè non verrà utilizzata, se utilizzate auto la monterà all’avvio
  2. L’opzione ‘x-systemd.idle-timeout=1min’ smonterà automaticamente la condivisione NFS dopo 1 minuto di non-uso.

Inoltre se spegnendo o riavviando il vostro pc ci mette troppo a causa di NFS dovrete abilitare NetworkManager-wait-online.service.
NOTA: io utilizzo autofs, dove ho creato un link sul file manager alla condivisione di rete, poichè systemd, quando ero fuori casa (e quindi non era disponibile la partizione nfs) mi bloccava dolphin per 1/2 minuti al primo avvio… un pelino scocciante!

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...